Tutti Pazzi Per Amore 1ª Stagione 03 Io Vorrei Non Vorrei Ma Se Vuoi Video

  • 400 MB
  • 0Seeds
  • 0 Leeches
  • Apr 2015

Highspeed Download Download torrent Magnet link


Sources: Kickasstorrents, Limetorrents, Torrentfunk, Monova, Yourbittorrent

Torrent file Description(s):

Server: Kickasstorrents

Paolo Giorgi con una figlia a carico di sedici anni: Cristina, va a vivere nell'appartamento adiacente a quello di Laura Del Fiore, separata e con due figli: Emanuele sedici anni e Nina di sette. Laura e Paolo, come vicini di casa, pur non incontrandosi mai, si detestano cordialmente; il volume della musica troppo alta, l'antenna parabolica su uno dei terrazzini confinanti, sono queste le futili ragioni per le quali litigano scambiandosi bigliettini e minacce tramite persiana. I due però per un caso si incontrano fuori, prima in una videoteca, poi in un supermercato e il loro è davvero un colpo di fulmine, tant'è che fanno di tutto per riuscire a conoscersi e ad ottenere un primo appuntamento. Quindi, non sapendo di essere i tanto detestati vicini di casa, passano la loro prima serata al termine della quale, dopo un bacio romanticissimo sotto casa, scoprono la terribile notizia. Paolo è il vicino ignorante e troglodita, quello della musica a tutto volume a tutte le ore del giorno e della notte; Laura è la vicina saputella e puntuta, la stessa che gli ha intimato di togliere l'antenna parabolica dal suo terrazzino spedendogli il regolamento condominiale! E questo è solo il primo ostacolo che Paolo e Laura dovranno superare per poter vivere il loro amore, che comunque si dimostrerà molto più forte delle liti tra vicini e regolamenti condominiali.
I loro figli adolescenti, Emanuele e Cristina rappresentano subito l'altro problema, anche di una certa consistenza. I due ragazzi, infatti, oltre ad essere vicini di casa, sono anche compagni di scuola. Organizzato, ordinato e ossessionato dalla pulizia e dall'igiene lui; disordinata, approssimativa e scompigliata lei, vivono tutte le incertezze e le paure dell'età adolescenziale e soprattutto si detestano cordialmente e certo non vedrebbero di buon occhio un amore tra il proprio padre vedovo e la propria madre separata. Così Paolo e Laura sono costretti a vedersi in clandestinità: come quindicenni fanno l'amore in macchina, o nelle stanze d'albergo fino a quando esasperati non decidono di confessare subendo tutte le conseguenze del caso: malumori, rappresaglie, musi lunghi e incomprensioni. Solo la piccola Nina si dimostra contenta di quella notizia e sposa subito la causa.
Mentre la storia d'amore tra Paolo e Laura prosegue, ora alla luce del sole, tra mille difficoltà tra le quali anche il ritorno a sorpresa dagli Stati Uniti di Riccardo, l'ex marito di Laura che porterà non poche complicazioni, naturalmente un affollato quanto variopinto contorno di personaggi ruota intorno alla coppia. Primi tra tutti Michele e Monica rispettivamente miglior amico di Paolo e miglior amica di Laura.
E poi ci sono i due mondi chiusi e paralleli dove Laura e Paolo passano molto del loro tempo. La redazione del giornale femminile "Tu donna" dove Laura lavora e la piscina dove Paolo allena con passione una squadra piuttosto scadente, di giovani pallanuotisti. Come si capisce in questa storia, tutti, ma proprio tutti, sono alle prese con l'amore. Uomini, donne, bambini, adolescenti, anziani, tutti agitati, travolti e sbatacchiati dalla forza dei sentimenti. I nostri personaggi attraversano sconvolgimenti emotivi, felicità inaspettate, ma anche dolori profondi sempre con un passo leggero e ironico sottolineato da sogni e immaginazioni improvvise e punteggiato dalla musica, vero altro protagonista della storia. Sì perché è spesso anche attraverso le canzoni che esprimono i loro stati d'animo e così può capitare di vedere Paolo ballare in strada cantando "Stasera che sera" dei Matia Bazar, mentre aspetta Laura per il suo primo appuntamento; oppure Laura intonare a piena voce "Come saprei" di Giorgia sul terrazzino della sua casa quando con Paolo le cose non sembrano andare nel verso giusto; o ancora Cristina che saltando e ballando per la casa canta "Bella" di Jovanotti, dopo aver finalmente passato la sua prima notte d'amore.

Server: Limetorrents

Paolo Giorgi con una figlia a carico di sedici anni: Cristina, va a vivere nell'appartamento adiacente a quello
di Laura Del Fiore, separata e con due figli: Emanuele sedici anni e Nina di sette. Laura e Paolo, come vicini di casa,
pur non incontrandosi mai, si detestano cordialmente; il volume della musica troppo alta, l'antenna parabolica su uno
dei terrazzini confinanti, sono queste le futili ragioni per le quali litigano scambiandosi bigliettini e minacce
tramite persiana. I due però per un caso si incontrano fuori, prima in una videoteca, poi in un supermercato e il loro
è davvero un colpo di fulmine, tant'è che fanno di tutto per riuscire a conoscersi e ad ottenere un primo
appuntamento. Quindi, non sapendo di essere i tanto detestati vicini di casa, passano la loro prima serata al termine
della quale, dopo un bacio romanticissimo sotto casa, scoprono la terribile notizia. Paolo è il vicino ignorante e
troglodita, quello della musica a tutto volume a tutte le ore del giorno e della notte; Laura è la vicina saputella e
puntuta, la stessa che gli ha intimato di togliere l'antenna parabolica dal suo terrazzino spedendogli il regolamento
condominiale! E questo è solo il primo ostacolo che Paolo e Laura dovranno superare per poter vivere il loro amore, che
comunque si dimostrerà molto più forte delle liti tra vicini e regolamenti condominiali. I loro figli
adolescenti, Emanuele e Cristina rappresentano subito l'altro problema, anche di una certa consistenza. I due ragazzi,
infatti, oltre ad essere vicini di casa, sono anche compagni di scuola. Organizzato, ordinato e ossessionato dalla
pulizia e dall'igiene lui; disordinata, approssimativa e scompigliata lei, vivono tutte le incertezze e le paure
dell'età adolescenziale e soprattutto si detestano cordialmente e certo non vedrebbero di buon occhio un amore tra il
proprio padre vedovo e la propria madre separata. Così Paolo e Laura sono costretti a vedersi in clandestinità: come
quindicenni fanno l'amore in macchina, o nelle stanze d'albergo fino a quando esasperati non decidono di confessare
subendo tutte le conseguenze del caso: malumori, rappresaglie, musi lunghi e incomprensioni. Solo la piccola Nina si
dimostra contenta di quella notizia e sposa subito la causa. Mentre la storia d'amore tra Paolo e Laura prosegue,
ora alla luce del sole, tra mille difficoltà tra le quali anche il ritorno a sorpresa dagli Stati Uniti di Riccardo,
l'ex marito di Laura che porterà non poche complicazioni, naturalmente un affollato quanto variopinto contorno di
personaggi ruota intorno alla coppia. Primi tra tutti Michele e Monica rispettivamente miglior amico di Paolo e miglior
amica di Laura. E poi ci sono i due mondi chiusi e paralleli dove Laura e Paolo passano molto del loro tempo. La
redazione del giornale femminile "Tu donna" dove Laura lavora e la piscina dove Paolo allena con passione una squadra
piuttosto scadente, di giovani pallanuotisti. Come si capisce in questa storia, tutti, ma proprio tutti, sono alle prese
con l'amore. Uomini, donne, bambini, adolescenti, anziani, tutti agitati, travolti e sbatacchiati dalla forza dei
sentimenti. I nostri personaggi attraversano sconvolgimenti emotivi, felicità inaspettate, ma anche dolori profondi
sempre con un passo leggero e ironico sottolineato da sogni e immaginazioni improvvise e punteggiato dalla musica, vero
altro protagonista della storia. Sì perché è spesso anche attraverso le canzoni che esprimono i loro stati d'animo e
così può capitare di vedere Paolo ballare in strada cantando "Stasera che sera" dei Matia Bazar, mentre aspetta Laura
per il suo primo appuntamento; oppure Laura intonare a piena voce "Come saprei" di Giorgia sul terrazzino della sua casa
quando con Paolo le cose non sembrano andare nel verso giusto; o ancora Cristina che saltando e ballando per la casa
canta "Bella" di Jovanotti, dopo aver finalmente passato la sua prima notte d'amore.

Leave a Comment

Your Name:

Your Comment:

Files (1):

  • Tutti Pazzi Per Amore 1ª Stagione 03 Io Vorrei Non Vorrei Ma Se Vuoi.avi (400 MB)